La Forza Nascosta

LA FORZA NASCOSTA DELLA SIU LIM TAU

di Tsui Sheung Tin

Io ho conosciuto il Maestro Ip Man quando ero segretario dell’associazione dei lavoratori dei ristoranti in Hong Kong; poichè egli impartiva lezioni di Arti Marziali nelle stanze dell’associazione, ho avuto la possibilità di incontrarlo.
Ogni giorno sentivo come egli spiegava ai suoi allievi le teorie del Wing Chun e in poco tempo mi ritrovai anch’io a seguire le sue lezioni sul metodo, sull’eleganza e la forza che il Ving Tsun conteneva in sè.
Come apprendista, il mio primo esercizio fu il Siu Lim Tau: come è facile da capire, poichè già da molto tempo sentivo le lezioni del Maestro, riuscii in poco tempo ad esercitarmi bene in questa forma.
Un giorno domandai al Maestro Ip Man perchè il Siu Lim Tau avesse questo nome, così atipico per le Arti Marziali: egli mi rispose che il significato si avvicinava molto a quello di “costruttore di una idea” e aggiunse, inoltre, che perseverando nel suo esercizio si poteva arrivare a capire la sua straordinaria essenza.
E così è stato: dopo molto tempo mi sono accorto che questo “costruttore di una idea” si era integrato nei miei movimenti, facilitato anche dal fatto che io mi divertivo molto a praticare gli esercizi e a studiarlo senza smettere mai.
Le sensazioni che provavo cominciavano ad essere veramente straordinarie poichè ogni mio movimento era penetrato da una forza non visibile ma che io percepivo in maniera profonda e nonostante questa crescente energia, dall’esterno i miei movimenti continuavano ad apparire dolci e leggiadri: ero così arrivato al vero significato del “costruttore di una idea”, al Siu Lim Tau.
Questa forza invisibile l’ho chiamata “Forza delle Idee” e ho suddiviso il Siu Lim Tau in due parti importanti:
(1) Forza delle Idee
(2) Struttura
La prima stabilisce i movimenti del Ving Tsun in modo da avere una struttura flessibile la quale può assimilare un alto grado di forza senza crollare.
Vi sono differenti arti di forza come “la forza interiore”, “la forza speciale”, “la forza dell’aria” ma voglio porre la mia attenzione sulla “forza delle idee”. Che cosa è? Essa è semplicemente la concentrazione dello spirito in modo che ogni parte del corpo si riempia di una forza interiore, dando alla persona una maggiore possibilità di movimento e reazione.
Questa reazione avviene quando i muscoli sono in tensione: è il risultato della combinazione tra la forza delle idee e la natura speciale dei muscoli.
La Struttura: la posizione del Ving Tsun (Yee Chi Kim Yeung Ma) serve a dirigere la forza di una persona verso un obiettivo preciso; bisogna pensare che la contrazione dei muscoli nel basso addome permette alle gambe e al torso di agire come in un tutt’uno.
I movimenti di base del Siu Lim Tau, come il Tan Sau, il Bong Sau, Il Fook Sau sono movimenti teorici che utilizzano la forza.
Essi partono dalla posizione in cui le mani vengono spostate in modo da creare due angoli : da questo momento si creano, con le braccia, due archi in cui viene concentrata la forza crescente: si è così pronti ad attuare un’azione di difesa e di attacco, senza un uso eccessivo di forza muscolare, che porta ad un veloce affaticamento.
Il principio degli altri movimenti del Siu Lim Tau che non ho approfondito è lo stesso: dare un collocamento giusto alla forza sviluppata.
Per praticare gli esercizi del Siu Lim Tau bisogna concentrarsi e cercare di attuare ogni movimento lentamente e con precisione: se si fa ciò, si può arrivare ad un alto grado di gioia e di soddisfazione, come è successo a me.