Sistema

Per Sistema intendiamo le varie fasi o step dell'avanzamento dell'allievo e comprende l'apprendimento delle forme a mani nude, la forma dell'uomo di legno (mook yan jong), la forma del palo (lok dim Bun kwan), la forma dei coltelli a farfalla (Bat Jam Do) e gli esercizi singoli di coppia di preparazione al combattimento. Qui di seguito troverete nel dettaglio i gradi e i livelli che compongono il percorso necessario per conoscere l'intero sistema del Ving Tsun Kung Fu come insegnato da Grand Master Ip Ching, Master Ron Heimberger e dalla nostra esperienza. 

Le Forme

Le forme sono delle sequenze di movimenti che hanno lo scopo di guidarci nella comprensione dei principi del Ving Tsun, sono sei di cui tre a mani nude, una all'uomo di legno, una con il palo (o kwan) e l'ultima con le spade corte o Bat Jam Doe.

 

Il Chi Sao

La parola Chi Sao significa "mani appiccicose " o "mani incollate" ed è sia un esercizio per migliorare la sensibilità tattile e la reattività, sia l'applicazione delle tecniche in tempo reale. Questo esercizio è il cuore del Ving Tsun Kung Fu.

 

La Difesa Personale

La difesa personale è lo studio e l'applicazione delle tecniche presenti nelle forme, ma con la visione più incentrata sulla loro rapidità e semplicità d'esecuzione. Queste tecniche non necessitano di forza fisica, ma utilizzano le leve del corpo e i principi della biomeccanica. Questa parte del sistema comprende ogni tipo di aggressione dalla presa ai polsi all'aggressione da seduti, allo studio delle varie situazioni.

 

Lo Sparring

Lo sparring o combattimento viene integrato gradualmente nell'allenamento in modo da avvicinare l'allievo (dal meno esperto al più esperto) alla situazione di aggressione più vicina possibile alla realtà, ma sempre in sicurezza.