Jo Gao Alessio Flautone

  Grado :   Jo Gao
  Nome :    Alessio
  Cognome :   Flautone
  Nato il :    22/07/1982
  Città :   La Spezia
  Scuola di :    Ving Tsun

Istruttore La Spezia.

La mia esperienza nella arti Marziali nasce all’età  di 18 anni sotto la guida dei miei attuali Maestri Sifu Rino e Antonio Bacino.

La mia sete di conoscenza mi aveva portato alla ricerca di una Arte Marziale che potesse soddisfare la mia voglia di apprendere il Kung Fu. Fin da bambino guardavo i film di Bruce Lee e ammiravo con stupore quel susseguirsi di azioni rapide quasi racchiuse in una danza, con l’energia di un fiume in piena, quella rapidità fulminea che da sempre contraddistingue questa nobile arte. Iniziai cosi con passione e dedizione a seguire le lezioni dei miei Maestri in tutte le loro sedi di La Spezia partecipando ai loro seminari con impegno e con quell’entusiasmo del “ Primo Giorno “ che io definirei la linfa vitale per arrivare alla Maestria. Il tempo trascorreva fra una tecnica e l’altra, nello splendido clima familiare che ha sempre differenziato la nostra scuola dalle altre. Mi senti subito all’interno di un gruppo, di un CLAN, di una vera e propria famiglia, la palestra è stata da sempre una mia seconda casa. Dopo pochi anni Sifu Rino e Sifu Antonio mi proposero di iniziare ad insegnare nella palestra Funakoshi di La Spezia gestendo in autonomia un mio piccolo corso.

Gruppo Funakoshi 

Qui maturai l’esperienza di conoscere e di rapportarmi con altri stili di Arti Marziali e di collaborare anche con altri Maestri in totale armonia. Subito dopo pochi anni mi venne data l’opportunità di conoscere un importantissima figura del Wing Chun a livello internazionale: Sifu Ron Heimberger all’epoca discepolo di G.M. Ip Ching e responsabile del Wing Chun Kung Fu Council.

 Sifu Ron Heimberger

Sifu lascio in me una traccia indelebile che neanche il tempo potrà cancellare. Era dotato di un carisma unico ed indescrivibile a parole, sintomatico dei Grandi Maestri, quello che in Cina viene definito Sum–Fat (dote di genio, carisma). Sifu ci veniva a trovare regolarmente e veniva organizzati seminari per allievi ed istruttori dove avevamo modo di allenarci con uno standard elevato. Nel 2005 la mia prima esperienza ad Hong Kong dove conobbi G.M. Ip ching e mi allenai per circa 15 giorni insieme a Sifu Antonio e i miei fratelli di kung fu di tutto il mondo.

Foto del Team in Cina

Fu un esperienza incredibile dove ebbi modo di sperimentare il mio Chi Sao con molte persone consolidando la credenza dell’elevata preparazione dei miei Maestri Rino e Antonio Bacino. Il nostro grado di preparazione e la grinta con cui Sifu Rino ci aveva allenati ci fecero notare agli occhi di tutti e scherzosamente venimmo definiti con il termine “BAD BOYS”.

Gruppo Storico idealizzato da Sifu Rino

Il 2006 fu contornato da una splendida esperienza, Sifu Ron Heimberger come ogni anno venne a trovarci e proprio in quella occasione venni riconosciuto Istruttore (Jo-Gao) dal Wing Chun Kung Fu Council.

 

Giorno dell’esame e qualifica grado Jo GAO

Nel 2007 un'altro importante evento mi aspettava, Il Summer Camp negli Stati Uniti presieduto da Sifu Heimberger  dove mi allenai duramente per molte  ore al giorno per circa due settimane con giornate intensive  che addirittura sfioravano le 10 ore di allenamento. Qui conobbi molti altri Sifu e praticai con loro il Chi Sao e maturai molta esperienza soprattutto sulle differenze che possano emergere fra i vari insegnanti. Rafforzai la credenza della superiorità della scuola dei miei Maestri Sifu Rino e Antonio Bacino e in me nasceva una gratitudine verso di loro ringraziandoli sempre per la preparazione accurata con la quale mi avevano formato. Sifu Rino mi diceva sempre una frase quando ero ragazzo: “Il Wing Chun è per molti ma non per tutti” e forse intendeva proprio questo, riferendosi all’alto grado di preparazione che richiede questa arte.

Con Sifu Heimberger nel Grand Kanyon

Nell 2008 un tragico evento colpi tutto il Wing Chun… la scomparsa di Sifu Ron. Il mio Maestro Antonio ed io partimmo in meno di un giorno per l’'America , fu un viaggio durissimo un totale di 36 ore per vedere per l'’ultima volta il nostro amato Maestro. Master Ron vive nella memoria di tutti noi ma non solo, nelle nostre mani e nella nostre energie piu profonda. I Maestri insegnano attraverso il Chi Sao e nessuno può levare ciò che abbiamo appreso …e cosi che si diffonde il Wing Chun …di mano in mano…

Lui  è ricordato da tutti noi con il termine “BONG LONG” che significa PREZIOSO  DRAGONE proprio perché di lui si ricorda questa profonda dote che lo caratterizzava e che faceva di lui una persona gioiosa ed umile. Il 2009 fu un anno molto intenso per me , la lontananza del mio Maestro Ron fece maturare in me una voglia ancora più intensa di diffondere il Wing Chun e iniziò per me un periodo di vasta ricerca interiore. Gli anni a venire mi videro partecipe insieme a Sifu Rino e Antonio Bacino  nell’organizzazione di quello che sarebbe stato uno degli eventi più belli della nostra associazione il “MEMORIAL MASTER  RON HEIMBERGER” dove venivano proposte molte ore intensive di allenamento , spazi per lo studio teorico , tecniche di combattimento e celebrazione e onori a Sifu Ron Heimberger.

Sifu Antonio e Jo Gao nella pratica di forme avanzate

Il 2011 mi vide ancora partecipe con Sifu Antonio nel viaggio verso Hong  Kong  dove mi allenai personalmente con G.M Ip Ching. Ho uno splendido ricordo di quei giorni e dell’intensità degli allenamenti ma soprattutto ancora una volta rimasi stupito della semplicità di G.M. Ip Ching che ci accolse a braccia aperte.

Con Giacomo Leone ed Angelo Ianello allievi storici del CLAN

Il 2013 inizio con una grande novità che si concretizzo con la nascita del progetto “Gemma D’Oriente “ dove mi vide insieme  all’Istruttore Angelo Iannello  partecipe nella apertura di una palestra a La Spezia. Dopo molti anni di pratica si concretizzo il mio desiderio  di avere una palestra mia dove poter insegnare agli allievi e ospitare i miei Maestri. Tutto questo fu grazie alla motivazione che mi diede Sifu Rino e Antonio in questi anni che non cessarono mai di spronarmi  nella realizzazione di questo  mio sogno.

Con Sifu Antonio e il Presidente dell’AICS di La Spezia durante l’inaugurazione della Palestra

Attualmente continuo con perseveranza negli allenamenti del Wing Chun e nella ricerca di me stesso coltivando anche lo studio della meditazione e delle filosofie orientali, frequento i corsi di aggiornamento per Istruttori  presso la sede della Ving Tsun Athletic Association Italia  e spero che ogni persona amante del Wing Chun possa unirsi a noi usufruendo del più puro insegnamento  e dell’autentica originalità che da i più remoti Maestri arriva fino ai giorni nostri.

 

Grazie di cuore ai miei Sifu Rino e Antonio Bacino